Vai direttamente ai contenuti

Home > A.C. Pistoia e lo Sport Automobilistico > Manifestazioni Automobilistiche

Manifestazioni Automobilistiche

IL 43. RALLY "CITTA’ DI PISTOIA" PRESENTA LE SFIDE.
ISCRIZIONI PROROGATE

La gara della Pistoia Corse, ultima prova ultima prova della stagione, 
ha le iscrizioni prorogate sino al 24 settembre per le vetture "moderne" e sino al 26
per le "storiche" e "All Stars".
Grande attesa per gli ultimi duelli della Coppa di Zona e soprattutto per l’arrivo
 del prestigioso trofeo monomarca GR Yaris Rally Cup, in sostituzione del Rally a Modena.
Si torna a partire ed arrivare con entusiasmo in centro città, prevedendo anche
il riordino notturno tra le due giornate di gara in Piazza Duomo, ma il piatto forte
sarà anche il percorso, che rispecchia il passato, con qualche rivisitazione,
strutturato su tre diverse prove speciali da correre due volte.
 
Pistoia, 20 settembre 2022 - Saranno le sfide finali della Coppa Rally di VI zona,
le tre prove speciali disegnate per il 43. Rally Città di Pistoia, in programma per l’1-2 ottobre,
prova di chiusura della stagione della Coppa di VI zona, un rush finale spettacolare
che verrà avvalorato dalla presenza della prestigiosa GR Yaris Rally Cup, il monomarca
di casa Toyota che frequenta i palcoscenici rallistici più "nobili" in Italia.

Sarà dunque una grande festa, per questa gara da sempre ritenuta una delle più avvincenti
in Toscana e non solo, la quale sarà anche l’ultimo atto del Campionato
Sociale ACI Pistoia-Memorial Roberto Misseri e valida pure per
l’R-Italian Trophy, per la Michelin Zone Rally Cup, per il Trofeo Pirelli Accademia
e per il Peugeot Rally Regional Club.
Le iscrizioni, alla gara organizzata da Pistoia Corse con Aci Pistoia, saranno possibili
sino al 24 settembre per le vetture "moderne" e sino al 26 per le "storiche" e "All Stars",
avendo ricevuto assenso federale per la proroga.

TRE PROVE DIVERSE IN DUE GIORNI DI GARA

Il programma, sotto l’aspetto sportivo, prevede tre diverse prove speciali da ripetere
tutte due volte, in un percorso ispirato alla tradizione, quest’anno con qualche modifica.
La competizione avvierà sabato 01 ottobre con partenza dalle 17,30 e la successiva disputa
di due passaggi sulla prova speciale "Arcigliano" (Km 13,190), che è la versione completa
della prova speciale "Gello", proposta nella versione antioraria.
Il resto della competizione sarà poi alla domenica 02 ottobre, con la disputa di altri
due tratti competitivi, da correre due volte. La "San Baronto" (Km 6,460), prova speciale
di "Berso" (Km 14,940) è la più lunga del rally.

Ecco la descrizione delle singole prove speciali:

P.S. 1-2 "ARCIGLIANO" - km 13,190

La prima prova speciale dell’edizione 2022, la "Arcigliano" - da ripetere due volte
sabato 01 ottobre - è la versione completa della prova speciale "Gello", ovvero una
delle prove speciali che componevano lo scheletro "Pistoia" fino a qualche anno fa,
proposta nella versione antioraria. La prova prende il nome dalla frazione che accoglie la partenza,
dove si inizia con uno strappo di circa 650 metri in salita su fondo regolare, 
seguito da 1,5 km di falsopiano che porta all’inversione nella frazione di Sarripoli, 
per poi arrampicarsi fino al punto più alto che corrisponde al punto più veloce della prova.
Da qui inizia la discesa che accompagna gli equipaggi sino alla fine della prova. 
Tutta la prova ha un percorso tecnico e selettivo con un fondo molto variegato, 
carreggiata stretta nella prima e nell’ultima parte dell’impegno, ma più larga nel tratto centrale
(dove spesso si fa la differenza). E’ una prova che tende a "sporcarsi" facilmente in alcuni punti
rendendoli più insidiosi di quanto già siano, aumentando l’importanza dell’incognita del meteo che
solitamente al "Pistoia" ha un ruolo di primo piano.

P.S. 3-5 "SAN BARONTO" - km 6,460

Tornata dall’edizione 2021 della gara, la prova speciale "San Baronto" si presenta alleggerita
dell’ultimo tratto che portava fino alla frazione di Mungherino (400 mt), per esaltare ancora
di più la parte larga e veloce che nel tempo l’ha resa la prova ideale per sprigionare tutti i cavalli
delle auto da rally. Inizio prova sulla SP9 appena fuori dall’abitato di Casalguidi, con sede stradale
larga e fondo regolare, una vera per più di 5 km fino all’inversione con via dei Nardini, dove inizia
la parte stretta, recentemente asfaltata, che accompagna gli equipaggi nell’ultimo chilometro 
contro il tempo.

P.S. 4-6 "BERSO" - km 14,940

La prova speciale "Berso" è la più lunga del rally ed è caratterizzata da un tracciato molto vario,
suddiviso in 1/3 di salita e 2/3 di discesa. Reintrodotta dall’edizione 2021, è stata decisiva per
i risultati finali assoluti e per le lotte nelle varie classi. Nei suoi quasi 15 km racchiude una
prima parte con sede stradale stretta a formare un misto scorrevole, che sfocia nel breve tratto
di strada provinciale più larga e veloce fino al cambio strada in direzione Casore del Monte: 
da qui inizia la prima parte di discesa con pendenza leggera e regolare, in cui tratti di veloce
rettilineo si alternano a curve ad ampio raggio. Il celebre bivio di Casore del Monte, vero e proprio
luogo "di culto", inaugura la parte di discesa più impegnativa e ritmata, situazione resa ancor più
complessa dal fondo in gran parte scivoloso in ogni condizione atmosferica.

IL RITORNO IN CENTRO

Dopo due anni a causa dell’emergenza sanitaria, la competizione tornerà a farsi abbracciare dal centro
città, con la partenza ed arrivo in Piazza Gavinana. L’ultimo anno in cui si poterono incontrare
le bellezze del centro storico, con il classico "bagno di folla" fu il 2019, sia nel 2020 che 
l’anno passato non fu possibile per via dell’emergenza sanitaria. Tornerà poi riordinamento notturno
tra il sabato e la domenica, allestito di nuovo in Piazza del Duomo, il salotto buono di Pistoia.

CONFERMATE LE VETTURE STORICHE

Oltre alla gara "moderna" vi sarà il 4° appuntamento del "Pistoia" riservato alle vetture storiche
ed al seguito anche la manifestazione "All Stars", nella quale non vi è contenuto agonistico, in quanto
le vetture, solitamente modelli che hanno contribuito a fare la storia della produzione automobilistica
mondiale, partecipano a scopo dimostrativo e rievocativo, quindi senza rilevamento di tempi e stesura
di classiche, dunque vera e propria passerella.

LE ISTITUZIONI AL FIANCO DELL’EVENTO

E’ una sinergia forte ed importante, quello che l’organizzazione del Rally Città di Pistoia sta conoscendo
con l’Amministrazione Comunale di Pistoia, con la Provincia anche, le quali hanno riconosciuto la valenza
dell’evento, in grado di identificare un territorio che appunto con il Rally Città di Pistoia trova
il proprio ambasciatore nel mondo del motorsport. Significativo anche l’appoggio delle Amministrazioni
Comunali di Lamporecchio, Marliana, Quarrata e Serravalle Pistoiese, nei cui territori si svilupperà
il percorso.
Sotto l’aspetto logistico il "quartier generale" della gara sarà nella zona industriale di "Sant’Agostino", alla concessionaria del gruppo Stellantis "Brandini", lo "Shakedown", il test con le vetture da gara, è previsto mattina di sabato a Quarrata, su un tratto di strada già utilizzato in passato.

PROGRAMMA DI GARA

Ricognizioni autorizzate con vetture di serie: 

sabato 24/09/2022 ore 09:00 - 13:00 e 15:00 - 18:00

venerdì 30/09/2022 ore 15:00 - 18:00 20:00 - 22:00
 

Distribuzione road book:

sabato 24/09/2022 ore 08:30 - 15:00

venerdì 30/09/2022 ore 15:00 - 19:00

c/o Concessionaria AUTOEUR BRANDINI - Via E. Fermi, 53 - Pistoia (Zona Ind.le S. Agostino).

 
Distribuzione targhe e numeri di gara: ai Referenti dei Team c/o Centro Accrediti

Venerdì 30/09/2022 ore 15:00 - 19:00

Sabato 01/10/2022 ore 09:00 - 11:00

c/o Concessionaria AUTOEUR BRANDINI - Via E. Fermi, 53 - Pistoia (Zona Ind.le S. Agostino).

Verifiche sportive: online

Verifiche Tecniche: c/o Concessionaria FIAT BRANDINI - Via N. Copernico, 123 - Pistoia (Zona Ind.le S. Agostino)

iscritti allo shakedown sabato 01/10/2022 ore 09:00 - 10:30 tutti gli altri sabato 01/10/2022 ore 10:31 12:30

Partenza 1° Concorrente: sabato 01/10/2022 ore 17:30 Piazza Gavinana - Pistoia (PT)
 

Arrivo 1° Concorrente: domenica 02/10/2022 ore 16:15 Piazza Gavinana - Pistoia (PT)

IL 43° RALLY "CITTA’ DI PISTOIA"
PRONTO ALLE SFIDE FINALI DELLA COPPA DI VI ZONA.

La gara della Pistoia Corse, ultima prova ultima prova della stagione,
ha le iscrizioni aperte sino al 21 settembre.
La grande novità dell’ultima ora è l’avere al via la penultima prova
del prestigioso trofeo monomarca GR Yaris Rally Cup, 
in sostituzione del Rally a Modena, annullato.
Si torna a partire ed arrivare con entusiasmo in centro città,
prevedendo anche il riordino notturno tra le due giornate di gara in Piazza Duomo.
Come consuetudine vi sarà la parte riservata alle vetture storiche
e la "All Stars", oltre alla validità per diversi trofei promozionali.
Sono in programma tre diverse prove speciali da correre due volte,
che rispecchiano la tradizione dei percorsi pistoiesi.

Pistoia, 13 settembre 2022 - Saranno le sfide finali della Coppa Rally di VI zona,
quelle che animeranno il 43. Rally Città di Pistoia, in programma per l’1-2 ottobre,
prova di chiusura della stagione, un rush finale spettacolare che in questi giorni
ha ricevuto un incentivo in più, quello dell’essere stata designata
come prova valida per la prestigiosa GR Yaris Rally Cup, il monomarca di casa Toyota
che frequenta i palcoscenici rallistici più "nobili" in Italia.
La designazione è avvenuta "in corso d’opera", a fronte dell’annullamento
del Rally tricolore "Città di Modena", previsto per la stessa data ed annullata.
Quindi la scelta della direzione sportiva del Trofeo si è concentrata
su un ventaglio di possibili gare, optando per il "Pistoia" in quanto
ritenuta valida sia sotto l’aspetto organizzativo che di percorso. 
Caso vuole che il leader della classifica del trofeo che si corre 
con le GR Yaris a trazione integrale sia un pistoiese, Thomas Paperini,
il vincitore delle ultime due edizioni del rally. 
Sarà dunque una grande festa, per questa gara da sempre ritenuta
una delle più avvincenti in Toscana e non solo, la quale sarà anche l’ultimo atto
del Campionato Sociale ACI Pistoia-Memorial Roberto Misseri 
e valida pure per l’R-Italian Trophy, per la Michelin Zone Rally Cup, 
per il Trofeo Pirelli Accademia e per il Peugeot Rally Regional Club.
Le iscrizioni, alla gara organizzata da Pistoia Corse con Aci Pistoia, 
saranno possibili sino a mercoledì 21 settembre, 
manca quindi una sola settimana per poter accettare la sfida pistoiese.

LE SFIDE FINALI "DI COPPA"

I soli nove punti di scarto tra il leader della classifica assoluta, il parmense Roberto Vescovi (Skoda)
ed il valdinievolino Fabio Pinelli aprono il rush finale, con il primo certamente favorito 
(due vittorie assolute ed altri due piazzamenti da podio) mentre l’atro ha da recriminare
la sfortuna di Lucca ed anche al "Casciana", puntando il tutto per tutto a Pistoia, 
dove si ripresenterà con la Citroen C3 Rally2.
Nei quartieri alti della classifica ci sono diversi conduttori di fuori regione,
che hanno preso punti nelle gare "tricolori" di Ciocco ed Elba, per cui sarà difficile
si presentino alla gara, dove di sicuro sarà al via Federico Gasperetti (Skoda),
che pur correndo poco ha vinto al Rally Abeti in giugno.
Si attendono anche l’elbano Andrea Volpi, in lizza per il podio dell’R-Italian Trophy,
Davide Giordano sarà al via pure con la Fabia per consolidare la leadership tra gli "Over 55",
si ha notizia che sarà della partita Andrea Lenzi (Skoda), poi il livornese Tanozzi 
ed anche il giovane lucchese Alessio Della Maggiora (Skoda), quest’ultimo ottimo terzo lo scorso anno,
dovrebbero partecipare. Anche l’aretino Roberto Cresci, che vinse nel 2017 non si esclude
sia al via dopo il terzo posto di Reggello in estate, così come il suo conterraneo Daniele Segantini
(Skoda) oppure anche il fiorentino Marco Cavalieri (Skoda), da capire se con la Fabia 
o con la VolksWagen Polo R5.
Ci sono poi le varie sfide di classe, ancora molto aperte, che andranno ad incentivare prestazioni e spettacolo e sicuramente il monomarca Toyota darà segnali forti, con il tentativo, sulle strade amiche, di Thomas Paperini di allungare in testa alla classifica, con una nutrita schiera di avversari pronta a metterlo in crisi, dal finlandese Manninen ad un altro pistoiese di livello, Alex Ciardi, peraltro campione in carica del trofeo. Ci sono poi altri, come il riminese Grossi ed il veneto Facco, entrambi "under 25" che hanno voglia di farsi di nuovo notare nei quartieri alti della classifica.

IL RITORNO IN CENTRO

Dopo due anni a causa dell’emergenza sanitaria, la competizione tornerà a farsi abbracciare
dal centro città, con la partenza ed arrivo in Piazza Gavinana. 
L’ultimo anno in cui si poterono incontrare le bellezze del centro storico, con il classico 
"bagno di folla" fu il 2019, sia nel 2020 che l’anno passato non fu possibile 
per via dell’emergenza sanitaria. Tornerà poi riordinamento notturno tra il sabato e la domenica, 
allestito di nuovo in Piazza del Duomo, il salotto buono di Pistoia.

TRE PROVE DIVERSE IN DUE GIORNI DI GARA

Il programma, sotto l’aspetto sportivo, prevede tre diverse prove speciali da ripetere tutte due volte,
in un percorso ispirato alla tradizione, quest’anno con qualche modifica. La competizione avvierà
sabato 01 ottobre con partenza dalle 17,30 e la successiva disputa di due passaggi
sulla prova speciale "Arcigliano" (Km 13,190), che è la versione completa della prova speciale "Gello",
ovvero una delle prove speciali che componevano lo scheletro "Pistoia" fino a qualche anno fa,
proposta nella versione antioraria. La prova prende il nome dalla frazione che accoglie la partenza.
Il resto della competizione sarà poi alla domenica 02 ottobre, con la disputa di altri due tratti
competitivi, da correre due volte. La "San Baronto" (Km 6,460), la quale si presenta "alleggerita"
dell’ultimo tratto che portava fino alla frazione di Mungherino (400 mt), per esaltare 
ancora di più la parte larga e veloce che nel tempo l’ha resa la prova ideale per sprigionare 
tutti i cavalli delle auto da rally. Inizio prova sulla SP9 appena fuori dall’abitato di Casalguidi. 
La prova speciale di "Berso" (Km 14,940) è la più lunga del rally ed è caratterizzata 
da un tracciato molto vario, suddiviso in 1/3 di salita e 2/3 di discesa. 
Reintrodotta dall’edizione 2021, è stata decisiva per i risultati finali assoluti 
e per le lotte nelle varie classi. Luogo di "culto" il celebre bivio di Casore del Monte, 
che inaugura la parte di discesa più impegnativa della prova. L’arrivo finale sarà alle 16,15.

CONFERMATE LE VETTURE STORICHE

Oltre alla gara "moderna" vi sarà il 4° appuntamento del "Pistoia" riservato alle vetture storiche
ed al seguito anche la manifestazione "All Stars", nella quale non vi è contenuto agonistico, 
in quanto le vetture, solitamente modelli che hanno contribuito a fare la storia 
della produzione automobilistica mondiale, partecipano a scopo dimostrativo e rievocativo, 
quindi senza rilevamento di tempi e stesura di classiche, dunque vera e propria passerella.

LE ISTITUZIONI AL FIANCO DELL’EVENTO

E’ una sinergia forte ed importante, quello che l’organizzazione del Rally Città di Pistoia 
sta conoscendo con l’Amministrazione Comunale di Pistoia, con la Provincia anche, 
le quali hanno riconosciuto la valenza dell’evento, in grado di identificare un territorio 
che appunto con il Rally Città di Pistoia trova il proprio ambasciatore nel mondo del motorsport. 
Significativo anche l’appoggio delle Amministrazioni Comunali di Lamporecchio, Marliana, 
Quarrata e Serravalle Pistoiese, nei cui territori si svilupperà il percorso.
Sotto l’aspetto logistico il "quartier generale" della gara sarà nella zona industriale
di "Sant’Agostino", alla concessionaria del gruppo Stellantis "Brandini", lo "Shakedown", 
il test con le vetture da gara, è previsto mattina di sabato a Quarrata, 
su un tratto di strada già utilizzato in passato.

PROGRAMMA DI GARA

Apertura iscrizioni: 01/09/2022 alle ore 08:00 Chiusura iscrizioni: 21/09/2022 alle ore 24:00

Ricognizioni autorizzate con vetture di serie: 

sabato 24/09/2022 ore 09:00 - 13:00 e 15:00 - 19:00

venerdì 30/09/2022 ore 15:00 - 19:00 20:00 - 22:00

Distribuzione road book:

sabato 24/09/2022 ore 08:30 - 15:00

venerdì 30/09/2022 ore 15:00 - 19:00

c/o Pistoia Corse Sport - Via San Donato 186 - 51100 Pistoia

Distribuzione targhe e numeri di gara: ai Referenti dei Team c/o Centro Accrediti

Venerdì 30/09/2022 ore 15:00 - 19:00 c/o Pistoia Corse Sport - Via San Donato 186 - 51100 Pistoia

Sabato 01/10/2022 ore 09:00 - 11:00 c/o Concessionaria AUTOEUR BRANDINI - Via E. Fermi, 53 - Pistoia 
(Zona Ind.le S. Agostino)

Verifiche sportive: online

Verifiche Tecniche: c/o Concessionaria FIAT BRANDINI - Via N. Copernico, 123 - Pistoia 
(Zona Ind.le S. Agostino)

iscritti allo shakedown sabato 01/10/2022 ore 09:00 - 10:30 
tutti gli altri sabato 01/10/2022 ore 10:30 12:30

Accrediti Shakedown: Quarrata sabato 01/10/2022 ore 10:00 - 14:00

Partenza 1° Concorrente: sabato 01/10/2022 ore 17:30 Piazza Gavinana - Pistoia (PT)

Arrivo 1° Concorrente: domenica 02/10/2022 ore 16:15 Piazza Gavinana - Pistoia (PT)

 

 

 

UFFICIO STAMPA

Alessandro Bugelli
Giornalista
Iscrizione Ordine Nazionale dei Giornalisti 110772
MGT COMUNICAZIONE
 
 
 
Seguici sulla pagina Facebook
 
 
 

 

 

 

 

 

-----------------------------------------

PROGRAMMAZIONE CORSI

Gli interessati sono pregati di contattare la segreteria dell’Automobile Club Pistoia, tel. 0573 975786.

 

----------------------------------------------


Scuderie, organizzatori, referenti sportivi

Scarica il prospetto

Scuderie

, (pdf, 47.1 kB)